A volte capita di avere dei file troppo grandi e di doverli dividere in file di dimensioni minori.
Per dividere file di grandi dimensioni si può usare il comando split, per poi riunirli basta usare cat.

Per dividere il file basta dare un comando del tipo:

split -d -b 10M nomefile_da_splittare nome_file_splittato

dove l'opzione -d usa il suffisso progressivo del nome in numeri anzichè lettere, -b imposta la dimensione, in questo caso a 10MB.

Per riunire invece:

cat nomefile_splittato00 nomefile_splittato01 nomefile_splittato02 ... > nomefile-unito

oppure

cat nomefile_splittato* > nomefile-unito


Qualche problema potrebbe presentarsi se i file dovessero approdare su Windows... a questo punto è forse più comodo utilizzare RAR, ecco un esempio:

rar a -v400M nome-destinazione.rar ./nome-da-comprimere

dove:

a : sta per add quindi seleziona l'opzione di comprimere> -v : è l'opzione per indicare di separare il file di destinazione in una determinata dimensione, in questo caso 400MB

Verranno quindi creati diversi file da 400MB fino a completamento.

RAR è disponibile anche per Windows quindi in questo caso non ci saranno problemi di trasporto fra una piattaforma ed un'altra.

FINE!